Tu sei qui

SPORTIVAMENTE

Area 1 “Inclusione”- Progetto provinciale a.s. 2020/2021
“Sport Inclusione”

Il Progetto “Sport Inclusione - SportivamenteInsieme” si adegua alle nuove disposizioni Ministeriali a seguito dell’emergenza COVID-19

PREMESSA
A seguito dell’emergenza COVID-19, lo scorso anno scolastico sono state applicate forti misure restrittive e di contenimento che hanno comportato la chiusura degli edifici scolastici e la conseguente impossibilità di frequentare in presenza le lezioni.
Questi improvvisi e inaspettati cambiamenti hanno colpito in particolare una parte vulnerabile della popolazione scolastica: le alunne e gli alunni con disabilità.
Nonostante gli sforzi messi in atto dai docenti, la mancanza di quotidianità, di routine e soprattutto l’interruzione delle relazioni con compagni, docenti e con tutto il personale della scuola, a volte costruite con grande fatica, ha generato in queste/i alunne/i e nelle loro famiglie, un forte malessere e un profondo disagio.
L’Ufficio VIII Ambito Territoriale di Vicenza - Area1 “Inclusione”, da sempre impegnato nel promuovere la cultura dell’inclusione, sensibile alle problematiche e alle difficoltà del mondo della disabilità, con l’intento di ristabilire tra gli studenti un benessere psicofisico e quelle relazioni interpersonali così importanti e vitali, propone per l’anno scolastico 2020/2021 il Progetto SportivamenteInsieme, rivisto alla luce delle indicazioni Ministeriali e delle Linee guida riguardo le misure di prevenzione, sicurezza e igiene COVID19, ma fondato sempre sulla metodologia del peer tutoring.
Le attività motorie, sportive ed espressive, essenziali per il benessere generale, per lo sviluppo dell’autostima, dell’autoefficacia, dell’autonomia e della socializzazione, sono state organizzate in specifici moduli didattici nel rispetto delle nuove norme in vigore per lo svolgimento dell’attività sportiva nella scuola.

DESCRIZIONE PROGETTO
USRV - UAT VIII di Vicenza - Area 1 Inclusione - “Sport Inclusione - Sportivamenteinsieme”

o Responsabile del Progetto:
Claudia Munaro, Referente Inclusione in utilizzo ai sensi dell’articolo 1, comma 65, della Legge n. 107/2015 o Referente del Progetto:
Anna Arnaldi, Docente individuata per implementare progetti educativi e sportivi a valenza provinciale promossi dallo Sportello Autismo e dal Servizio Disturbi Comportamento

Finalità
 Favorire una vera inclusione e sviluppare rapporti di relazione attraverso l’attività
sportiva
 Sviluppare i punti di forza e le potenzialità di ciascun partecipante per rinforzare
l’autonomia, l’autostima e di conseguenza una positiva identità personale
 Creare una sensibilizzazione sui temi dell’inclusione

Destinatari
Istituti Comprensivi e Istituti di Istruzione Superiore della provincia di Vicenza

Obiettivi
 Inclusione sociale degli alunni con disabilità attraverso attività ludico-motorie e sportive
 Sviluppo della coordinazione dinamica generale e della destrezza
 Sviluppo delle capacità senso-percettive
 Orientamento spazio-temporale
 Conoscenza e pratica di varie discipline sportive
 Miglioramento dell’autonomia personale e sociale
 Conoscenza dei limiti e delle potenzialità della propria persona
 Sviluppo della capacità di relazione e collaborazione
 Sviluppo delle competenze sociali e civiche

Contenuti
 Preparazione fisica generale, attività motoria di base
 Apprendimento delle seguenti attività motorie e sportive in base alla disponibilità di attrezzature e spazi: badminton (solo singolo), atletica leggera, tennis tavolo (solo singolo), giocoleria, danza e ritmo, attività in ambiente naturale, attività ludiche
 Attività coordinative e di destrezza con piccoli attrezzi
 Supporto on line con materiale didattico, schede operative, di osservazione, di valutazione
 Quando e se le condizioni lo permetteranno, partecipazione ad eventuali manifestazioni sportive promosse dall’Ufficio di educazione fisica dell’UAT di Vicenza 

Requisiti di base
 Inserimento nel PTOF della scuola per gli Istituti non aderenti agli sportelli SpA e SeDICO
 Nomina di almeno un docente di Scienze Motorie della scuola con ruolo di Referente del Progetto
 Collaborazione alle lezioni in palestra dei docenti per le attività di sostegno coinvolti 

Fase di attuazione
Anno scolastico 2020/2021

Metodologia utilizzata
Peer tutoring

Supporto online e/o in presenza (qualora le condizioni di sicurezza e i protocolli emanati
dalle autorità competenti lo permettessero) per:
 le modalità organizzative dell’attività
 la formazione dei docenti e degli alunni tutor coinvolti
 le metodologie e le strategie operative per la conduzione delle attività
 i contenuti operativi (spiegazione degli esercizi pratici, schede di osservazionemonitoraggio-valutazione performance, ecc.) da proporre anche durante le lezioni di Educazione Motoria/Fisica curriculari e nelle eventuali attività complementari di Didattica Digitale Integrata.

Indicazioni per l’organizzazione della attività:
 La referente del progetto prof.ssa Anna Arnaldi è disponibile per un supporto on line e/o in presenza o per predisporre un programma personalizzato dei i vari TEAM
 Le lezioni si svolgono all’interno di ogni Istituto con la presenza preferibilmente contemporanea di un docente specializzato per le attività di sostegno e di un docente Referente del Progetto
 Ogni Istituto aderente potrà organizzare uno o più gruppi TEAM, piccoli gruppi formati da un ristretto numero di partecipanti, tutti alunni della stessa classe, così suddivisi:
 un minimo di due e un massimo di quattro alunni con disabilità o con Bisogni Educativi Speciali, affiancati ciascuno da un compagno del gruppo classe che avrà la funzione di tutor e ad ogni lezione parteciperà un solo TEAM
 Ogni alunno è dotato dei dispositivi di sicurezza secondo le norme vigenti (obbligatoria la mascherina salvo diverse disposizioni per particolari patologie) ma durante l’attività sportiva la mascherina potrà non essere indossata, salvo nuove e diverse indicazioni ministeriali
 Tutti i ragazzi della classe potranno essere tutor dei loro compagni e partecipare alle lezioni a rotazione secondo un calendario definito
 Gli alunni che non vorranno aderire a tale iniziativa non dovranno essere obbligati a partecipare
 Le attività potranno svolgersi in orario curriculare in palestra o in spazi alternativi come ad esempio spazi esterni (quando il tempo lo permetterà) o altri locali interni purché siano a norma di sicurezza, sia garantita una distanza di minimo due metri tra i partecipanti, ci siano delle finestre per arieggiare i locali, non ci siano altre persone contemporaneamente in attività
 Gli ambienti e gli attrezzi utilizzati dovranno essere sanificati secondo le norme definite dall’Istituto scolastico
 Per aderire al Progetto le scuole dovranno compilare il Modulo Google
https://forms.gle/uaVwZSje3scJLM7w6 che verrà inviato ad inizio anno scolastico in cui specificheranno con quanti gruppi TEAM intendono partecipare
 Il numero delle lezioni sarà concordato con i Referenti d’Istituto del progetto
 In caso di nuove disposizioni Ministeriali, durante l’anno scolastico sarà possibile modificare il numero dei partecipanti, le modalità di realizzazione dell’attività stessa e le attività da praticare

Risorse umane interne

Risorse umane Azioni
Docenti di scienze motorie Organizzazione e conduzione delle lezioni
Docenti specializzati per le attività di
sostegno
Collaborazione in presenza per le attività
pratiche
Tecnici delle Federazioni Sportive Collaborazione on line e/o in presenza in
alcune attività
Docenti operatori Sportello Autismo e
Servizio Disturbi Comportamento
Formazione docenti e tutor
Operatori Azienda ULSS Assistenza ove necessaria

MONITORAGGIO E VALUTAZIONE
Si prevede la seguente scansione:
 fase iniziale con rilevazione dati iniziali
 verifica intermedia con docenti e tutor
 verifica finale con rilevazione dati finali: numero dei partecipanti, progressi dei ragazzi a livello motorio e relazionale, idoneità degli spazi, esame dei punti di forza e criticità, questionario tutor e docenti

Rapporti con altre Istituzioni
Collaborazioni con le Istituzioni Sportive e Scolastiche presenti sul Territorio, Comune, Provincia e Regione, SVT.

 

 

Sito realizzato e distribuito da Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici, nell'ambito del Progetto "Un CMS per la scuola" - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.

CMS Drupal ver.7.69 del 18/12/2019 agg.26/03/2020 - Installazione e configurazione a cura di Flavio Dalla Vecchia - Consulenza informatica e nuove tecnologie